IL ROTARY CLUB PAVIA MINERVA

Minerva

Il Rotary Pavia Minerva nacque nel 1978, promosso dal Rotary Club Pavia. All'epoca i soci erano 27: 19 erano i fondatori ed 8 i soci promotori provenienti dal Rotary Pavia. 
La prima riunione del neonato club si svolse il lunedì 3 aprile 1978 alla Casa degli Eustachi, per la definizione dei programmi.
Da allora il Rotary Pavia Minerva ha seguito la regola internazionale dei quattro incontri mensili, in parte dedicati a tematiche di vita interna e in parte dedicate ad incontri con finalità culturali, sovente con la presenza di relatori esterni.
Nel corso della sua vita, caratterizzata dal motto "servire", il Rotary Pavia Minerva ha partecipato ad iniziative del Rotary International, la più importante della quale è stata la campagna Polio plus, ed ha attivato proprie attività di servizio sia a favore di realtà locali sia a favore di realtà estere.
Tra le prime si segnalano la collaborazione per la ristrutturazione della Cascina Samperone, dove ha sede una delle unità della Casa del Giovane, importante istituzione pavese di aiuto a varie forme di disagio, la collaborazione costante con la Lega del Bene e l'associazione per la terapia del dolore Lino Sartori, l'aiuto ad una cooperativa finalizzata al recupero al mondo del lavoro di carcerati ed ex carcerati, mediante l'avvio di un laboratorio di panificazione; corsi di apprendimento dell'uso del computer per non vedenti; il restauro (in collaborazione con gli altri Rotary cittadini) del giardino dell'Istituto Pertusati, una collaborazione con il Comune di Pavia, sfociata nella realizzazione di due CD, l'uno illustrativo del modello ligneo del Duomo, conservato nei Musei Civici, e l'altro dedicato alla storia ed ai monumenti della città.
Sul piano internazionale, in collaborazione col Rotary Club Lomè, il Rotary Club Pavia ha avviato e completato la costruzione di un poliambulatorio a Saligbè in Togo, dedicato al proprio compianto socio Luigi Poggi, ideatore dell'iniziativa.
Per diversi anni il Club ha organizzato delle vacanze settimanali di soggiorno e turismo in Pavia e circondario per giovani stranieri (l'iniziativa, in termini rotariano, va sotto il nome di "camp").
Il Rotary Pavia Minerva ha promosso la fondazione del Rotary Ticinum ed è club padrino del Rotaract Pavia.
Attualmente il club è composto da oltre 50 soci, rappresentativi di una grande varietà di figure professionali. Qualità professionale ed esperienza dei soci, caratteristica comune a tutti i Rotary, costituiscono la vera ricchezza di tutti i club rotariani, in funzione del servizio alla collettività.